Contatore per sito
Il Corriere delle Cinque Stelle

Parola agli attivisti !
Qualcosa si MuoVe !?

MOVEXIT.jpg
 


Cursiosando nel mondo Telegram

Parola agli attivisti è un canale Telegram che ho scoperto causalmente nel periodo delle votazioni al nuovo Statuto e alla successiva votazione del Professor Giuseppe Conte come Presidente del Movimento

NON voglio entrare nel merito del SI e del NO anche se personalmente ho votato due volte NO per i miei motivi, uno dei quali è banalmente NON aver rispettato la DD delle precedenti decisioni.

Mi interessa invece come si sia potuto generare spontaneamente un gruppo di attivisti del Movimento abbastanza organizzato (e forse l'unico con un minimo di visibilità nazionale, visto quanto riportato dalla stampa).

Sono quindi entrato nel canale Telegram e mi sono reso disponibile per qualche iniziativa.

Come per il caso del Blog delle Stelle, quando qualche attivista non "attivo" si presenta dal nulla esiste sempre una area di sospetto (è un infiltrato ? e' un agente segreto di qualche partito ?) e di conseguenza le mie proposte giustamente non hanno avuto molto seguito.

Ho invece seguito un paio di Meeting ZOOM che questo canale organizza ogni martedì sera verso le 21.00 e mi ha fatto piacere sentire vedere attivisti all'opera con nomi, facce e idee.

Ero abbastanza rassegnato vedendo il trend del Blog delle Stelle dove si parla di altro e non di cose attuali (se non sull'aspetto dei vaccini dove ci sono molto esperti mondiali..) e quindi questo canale mi ha dato la speranza che possa esistere una alternativa al Movimento che lo compensi (ricordiamoci il concetto dello spariglio) e comunque la possibilità di confrontarmi con persone corrette, educate e concrete.

Un dei primi passi del canale è stato quello di definire un regolamento (no anonimi), una giornata di cancellazione dal Movimento 5 Stelle (San Lorenzo) e delle iniziative relative a progetti, che mi piacerebbe copiare e mettere nel sito BLOG

Come link per gli interessati esiste

il canale Telegram "Parola agli attivisti" che è raggiungibile sia con app TELEGRAM che anche con la versione WEB che conta al 14.08.2021 380 membri

l canale  "Tavolo di Lavoro Parola agli attivisti" che conta al 14.08.2021 77 membri

In attesa che questo Canale si strutturi con un sito WEB Ufficiale, uno strumento di collaborazione stile Rousseau i relativi Amministratori hanno confermato comunque il sistema Telegram come "Blog delle Stelle" equivalente.

Nel canale tavolo di Lavoro ci sono proposte interessanti che riporto in termini di "slogan"

1 - Simbolo nuovo partito, portavoce nazionali, regionali, comunali che ne faranno parte
2 - ANALISI SWOT - si costruisce tramite una matrice divisa in quattro campi - nelle piazze cittadine - valorizzare il movimento
3 - Installazione di macchinette raccoglitrici di plastica e alluminio da installare in diversi punti della città
4 - Le comunità energetiche (CER) - Mettere in pratica nei territori questa misura

5 - Portare concretezza facendo hub in un punto d'informazione dove si possono usufruire di consulenze personalizzate gratuite relative alla produzione di energia green ed indicazione sul cosa, come e gestire la transizione energetica in atto.( es.: gruppo consumatori energia, superbonus 110%, comunità energia ecc.)
6 -  referendum sull’eutanasia legale
7 - Riassetto dei "Piccoli Ospedali"
8 - Riforma del Terzo Settore ed Economia Civile ... oltre la marginalità dei territori.
9 - Continuità territoriale marittima Sardegna e piccole isole
10 - Riprendiamoci la politica. Firma la petizione su  http://chng.it/TYW4MKb59c

Lo stile e la differente granularità delle proposte è in qualche modo simile alla piattaforma Rousseau.
Lo stimolo comunque a creare qualcosa in attesa di uno strumento migliore è sicuramente un aspetto positivo e spero che questo canale possa creare una comunità molto estesa che serva come embrione per una alternativa seria e coordinata all'attuale Movimento

Resto della idea che il Movimento a trazione Conte sia sempre il migior partito politico che l'uomo della strada possa scegliere in alternativa ai partiti tradizionali e che il Movimento originale (Mov1) sia ancora necessario per portare avanti i temi iniziali cari a GR Casaleggio.

Una battuta finale... si dice che chi aderisca a questo canale in qualche modo vada contro l'attuale Statuto e di conseguenza potrebbe rischiare l'espulsione dal nuovo Movimento.

Sarebbe curioso vederne l'applicazione reale, ovvero, se mi presento ad un convegno della Lega o del PD o di FdI perchè sono interessato a conoscere le loro idee, a criticarle con cognizione di causa e a valutare gli aspetti positivi (non esiste un partito che abbia un programma tutto sbagliato... sia chiaro) cosa mi potrebbe succedere?

Visto che al Momento il Movimento sta facendo alleanza locali con TUTTI ma proprio TUTTI...

Buona vita

Roberto







 






Le foto presenti su questo sito sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da comunicalrlo al postmaster@corrierecinquestelle.it e provvederemo alla immediata rimozione.