Contatore per sito
Il Corriere delle Cinque Stelle

Fate voi io sono per l'ultima



di 1 Vale 1 - 1 luglio 2021

Ieri scrivevo: "Mi àuguro che Conte non faccia l'errore di fondare un partito".

Ci ho riflettuto e mi sono ricreduto, oggi dico che quell'augurio è sbagliato.

Conte ha un progetto politico, nel quale crede, con tanto di programma e statuto; sa di avere lasciato un buon ricordo di sè, tra i cittadini; forse ha anche dei nomi (ex 5stelle?) su cui contare; soprattutto sa che c'è un 40% di indecisi da interessare (e che noi ignoriamo -ma "...non è il consenso elettorale il nostro vero problema."): perché non dovrebbe farlo?

Di Conte ora è di moda dire peste e vituperi, specie sul Blog: gli si rimprovera di aver sdoganato Draghi, di essere stato poco deciso sul percorso politico dei suoi governi, di essere della stessa pasta dei governanti di Bruxelles...
Ricordiamoci che Conte è anche docente universitario, pertanto possiamo dire che è un uomo delle istituzioni e mai si schiererebbe contro una figura istituzionale. Ma non basta: Conte è per il civile confronto politico e, quando possibile, per la collaborazione. È avulso dal canaio rabbioso iniziato da Craxi, continuato bellamente da B. e completato con improntitudine da R.; vuole voltare questa nostra indecente pagina, liberare l'Italia dal veleno mortale delle reciproche delegittimazioni. E sarebbe ora!

Secondo l'idea che mi sono fatto, nel suo programma dovrebbero esserci molte cose e valori condivisibili dal MoVimento (del resto doveva essere per il mondo 5stelle): e se un domani, il suo partito (con le sue regole) e il MoVimento (con le proprie regole) provassero a governare l'Italia?

Una volta deposte le armi e sbolliti gli umori, non potrebbe essere la volta che veramente riusciamo a raddrizzare l'Italia? A plasmare le coscienze? A diffondere la pratica democratica affinché "...venga interiorizzata con una forte assunzione di responsabilità da parte di tutti..."?

E una volta raddrizzata e resi ricettivi i cervelli ci si potrebbe dedicare a cambiarla, aggiungo.

Bestemmia? Utopia? Opportunità? Bicchiere mezzo pieno? Fate voi, io sono per l'ultima.
(ndr grazie Antonio)


Le foto presenti su questo sito sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione non avranno che da comunicalrlo al postmaster@corrierecinquestelle.it e provvederemo alla immediata rimozione.